Recupero veicoli

Recupero veicoli

RITIRIAMO VEICOLI DA DEMOLIRE con mezzi autorizzati anche mediante richiesta telefonica e ne facciamo la RADIAZIONE al P.R.A.: Svolgimento di tutte le pratiche inerenti la radiazione utilizzando un sistema informatico che permette in tempi brevi e nel modo corretto previsto dalla legge di liberare il proprietario da ogni responsabilità inerente l’iter della fine vita dell’auto facendoci carico dello smaltimento del veicolo fuori classificato come rifiuto pericoloso dalla normativa vigente.
In base alla legge IL VEICOLO DEVE ESSERE CONSEGNATO COMPLETO NON SMONTATO (può essere incidentato o bruciato) e, in questo caso, gli unici costi a carico del proprietario sono la radiazione e il trasporto. Al contrario se il veicolo è non completo o contenente rifiuti aggiunti il ritiro verrà effettuato solo a fronte di un costo a Vostro carico dipendente dalle condizioni del veicolo, così come prevede la legge.
Garantiamo un CELERE RITIRO dei veicoli da demolire grazie alla disponibilità di numerosi automezzi adibiti al trasporto di autoveicoli, motocarri e autocarri per soddisfare le esigenze della nostra clientela.

La demolizione dei veicoli è normata da due leggi:
. il D.L. 209/03 disciplina la demolizione dei veicoli di categoria
. M1 (veicoli destinati al trasporto delle persone aventi al massimo 8 posti a sedere oltre al sedile del conducente: le normali autovetture e gli autocaravan)
. N1 (veicoli destinati al trasporto di merci, aventi peso massimo non superiore a 3,5 tonnellate).
. L2 (veicoli a tre ruote aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 45 Km/h)
il D.L. 152/06 disciplina la demolizione di tutti gli altri veicoli ad es: rimorchi, autocarri di grandi dimensioni, autobus, ciclomotori e motocicli ecc.
Per NON PAGARE IL BOLLO dell’anno successivo il veicolo deve essere consegnato in autodemolizione entro la data di scadenza di validità del bollo, infatti l’obbligo del pagamento decade dal momento della consegna del veicolo all’autodemolizione che consegna al proprietario il Certificato di rottamazione, pertanto fa fede la data riportata sul Certificato: es. scadenza bollo mese di aprile il veicolo deve essere consegnato in autodemolizione entro aprile.
Vi è un’eccezione, i residenti in Lombardia non pagano il bollo dell’anno successivo se consegnano il veicolo all’autodemolizione che provvede a radiarlo entro il mese di pagamento del bollo (e non entro la data di scadenza di validità):ad es. scadenza bollo mese di aprile non si è tenuti al pagamento del bollo se il veicolo viene radiato al P.R.A. entro il mese di maggio. Quindi il veicolo deve essere consegnato all’autodemolizione in anticipo, ovvero non gli ultimi giorni del mese di pagamento del bollo ma almeno 5 giorni prima dell’ultimo giorno del mese, per permettere all’autodemolizione lo svolgimento delle pratiche di radiazione con consegna delle targhe al P.R.A.